il-pellegrino

Il pellegrino

il-pellegrinoÈ la storia romanzata del vetturino Ninetto, al servizio del cardinale Caracciolo a Roma negli anni in cui gli echi della rivoluzione francese, mettono a dura prova il papato. Pio VII pontefice che si è sempre opposto alle idee liberali, con il suo esercito di mercenari tedeschi (Zuavi) continua a reprimere ogni moto rivoluzionario ed a far tagliare le teste piene delle idee che possono suscitarli. Spicca la professionalità di un Massimo Wertmuller in gran forma, che entra ed esce dai panni di ben 25 personaggi della Roma papalina. Un ricchissimo monologo a più voci. Il meglio della performance dell’attore si è realizzata negli spaccati della vita quotidiana della Città Eterna e delle sue affascinanti atmosfere d’ambiente. La nudità del palco con solo una sedia e due musicisti si riempie invece delle colorite maschere dell’attore Wertmuller e delle gustose scenette, con sipari che si aprono su feste popolari e nobili, ricchi saloni e misere osterie e sull’immensità della bellezza di Roma.